La Metro per il Mare. Da piazza Matteotti al Poetto.

In una città trasporti e mobilità sono fondamentali per la crescita economica, per lo sviluppo sociale, per tutelare l’ambiente e la salute. È un concetto che nel PD di Cagliari abbiamo sempre presente, uno di quelli che abbiamo riassunto nella frase guida per queste elezioni amministrative: “Pensiamo al futuro, manteniamo gli impegni”. Il nostro obiettivo è rendere la città accessibile e sostenibile. Per questo lavoriamo all’espansione della rete di metropolitana leggera a tutti i comuni della città metropolitana. Il primo passo è la realizzazione del collegamento da piazza Repubblica a piazza Matteotti, in fase di appalto. Il prossimo intervento già pianificato è quello della Metro per il Mare e per Sant’Elia. Un collegamento che fa parte del grande progetto di sviluppo e di rigenerazione urbana del compendio di Sant’Elia sul fondo Piano Nazionale delle Città e che renderà accessibile tutto il fronte mare cagliaritano, dal Porto a Sant’Elia al Poetto. Vogliamo velocizzare il processo di progettazione, approvazione e realizzazione dei diversi collegamenti della metro. L’impegno della futura amministrazione di Cagliari sarà costituire una task force di competenze che si occupi delle attività di pianificazione, progettazione, fino all’indizione delle gare. L’obiettivo è realizzare almeno 15 km di collegamenti di metropolitana leggera nei prossimi 5 anni.